Incontro tra AICS Tunisi e le ONG italiane che operano in Tunisia e Libia


Italiano

Lo scorso 9 giugno, presso la sede AICS di Tunisi, si è tenuto un incontro tra il personale dell’Ufficio Regionale dell’Agenzia per la Cooperazione allo Sviluppo e una dozzina di rappresentanti delle ONG italiane in Tunisia e operanti in Libia. Tra i rappresentanti delle ONG erano presenti i capi dei progetti e i coordinatori dei programmi. Le seguenti ONG hanno preso parte alla riunione : CIR (Consiglio Italiano Rifugiati), COSPE, GVC e ARCS. Durante l’incontro si è discusso circa il coordinamento dei programmi e delle azioni tra l’Agenzia e le ONG, oltre che l’analisi del bilancio delle iniziative e la valutazione delle proposte portate avanti dalle ONG, valutandone l’integrazione all’interno dei programmi. Nel corso della stessa riunione si è discusso anche circa l’accordo siglato tra la Cooperazione italiana e la Tunisia lo scorso 9 febbraio 2017 a Roma e delle iniziative di cooperazione che ne sono derivate. Il direttore dell’AICS di Tunisi, Flavio Lovisolo, ha espresso la sua gratitudine per il lavoro svolto da tutte le ONG italiane, con l’obiettivo di rafforzare la collaborazione tra le parti e l’impegno verso i Paesi in cui AICS Tunisi opera: Tunisia, Libia, Marocco e Mauritania


Related Posts